martedì, dicembre 11

Cosa fare a Pasquetta? 7 posti dove andare!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Cosa fare a Pasquetta? 7 posti dove andare!

Ogni anno e ogni ricorrenza è sempre la stessa storia, ci si chiede sempre cosa fare a capodanno, cosa fare a Natale, cosa fare a ferragosto ma in questo periodo la domanda che assilla tutti è cosa fare a Pasquetta?

La tradizione vuole che si prediligano le gite fuori porta ma negli ultimi anni le condizioni meteo non sono state il massimo, sperando che quest’anno il sole la faccia da padrone, ecco 7 idee su cosa fare a Pasquetta.

Lago di Garda

Il lago di Garda è un luogo meraviglioso dove passare una giornata in mezzo alla natura, ogni paesino che lo costeggia è caratteristico e ha qualcosa di particolare.

Riva del Garda, Malcesine, Lazise, Tremosine, Salò e Sirmione sono solo alcuni dei posti da visitare.

Passeggiate nella natura, luoghi incantati da scoprire, ristoranti caratteristici e tanto divertimento in uno dei parchi divertimenti più grandi d’Italia: Gardaland.

Ischia

Ischia è sicuramente una delle isole italiane più belle del Mediterraneo, offre molte attrazioni e ci sono tante cose da fare come ad esempio un’escursione sul monte Epomeo, una visita a Sant’Angelo, uno degli angoli più pittoreschi di Ischia e una capatina ai Giardini di Poseidon, le terme più spettacolari e conosciute dell’isola.

Conque Terre

Il luogo più incantevole della riviera ligure, le Cinque Terre.  Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso, questi i nomi dei 5 antichi villaggi di pescatori, borghi caratteristici di case colorate e natura selvaggia che regalano panorami mozzafiato sul Mar Ligure.

Queste cinque perle sono visitabili con l’apposito battello che le costeggia oppure a piedi attraverso il percorso escursionistico “Sentiero Azzurro” che collega tra loro le Cinque Terre.

Dolomiti

Chi ama la montagna non l’apprezza solo d’inverno. Le Dolomiti regalano anche in primavera passeggiate immerse nella natura, con panorami unici. Moltissime sono le possibili attività, prevalentemente sportive, da svolgere in questo periodo dell’anno.

Tra le mete più visitate solo per citarne alcune abbiamo: Cortina, Vipiteno, Ortisei, Corvara, Fiè, San Candido, Madonna di Campiglio, Canazei e Castelrotto.

Volterra

A Volterra in provincia di Pistoia ogni anno si celebra “l’omaggio di Primavera” in cui si rende omaggio al “ritorno della luce” per le vie del centro storico.

La festa si tiene al mattino per poi lasciare spazio alle visite guidate del centro storico dove è possibile apprezzare le antiche radici etrusche anche attraverso escursioni in luoghi simbolo dell’artigianato locale.

Valle del Cilento

Se sei un appassionato di trekking, equitazione o mountain bike una giornata nel Parco del Cilento in provincia di Salerno fa al caso tuo. Per i più “comodi” invece pic-nic e passeggiate in mezzo alla natura sono l’ideale, anche per i più piccoli c’è molto da fare grazie ad un’area attrezzata e un’area giochi.

Bosco Ficuzza a Palermo

Una delle migliori aree picnic d’Italia si trova a Palermo, all’interno del Parco dei Monti Sicani, la riserva naturale che la ospita è ricca di corsi d’acqua e laghetti naturali ed è considerato una vera e propria istituzione per tutti i palermitani.

Inoltre un’area di 4 mila ettari di terreno, ombreggiata prevalentemente da querce, regala la vista di un’antica struttura storica appartenuta un tempo al Re delle due Sicilie.

Share.

About Author

Leave A Reply